RSS Feed

AltraBenevento: “Il Centro Commerciale di Zamparini è stato un disastro per la città”

0

luglio 26, 2008 by admin

Tra agosto ed ottobre del 2006 segnalammo più volte al Sindaco, Fausto Pepe e al dirigente del Settore Tecnico tutte le difformità urbanistiche, le assurdità tecniche e gli abusi edilizi, relativi alla realizzazione dell’Ipermercato “I sanniti” insistendo affinché la nuova amministrazione di centrosinistra non autorizzasse l’apertura di quella grande struttura di vendita senza prima aver sanato, veramente e nel rispetto della legge, le tante illegittimità amministrative riscontrate.
Non fummo ascoltati e la Giunta consentì a quel Centro Commerciale di avviare l’attività autorizzando ulteriori abusi, in cambio di alcuni impegni sottoscritti da Zamparini che già aveva dimostrato di essere inadempiente rispetto agli accordi firmati nel 2005 con l’amministrazione di centrodestra.
Allora il Sindaco, Fausto Pepe si giustificò sostenendo che Zamparini, magnanimo imprenditore che aveva preso a cuore la nostra città, avrebbe a sue spese costruito due nuove strade tra via Valfortore e la Tangenziale, avrebbe abbattuto tre capannoni abusivi ed avrebbe donato alla città un Parco fluviale. Sempre secondo Fausto Pepe, con l’apertura di quel secondo Ipermercato si sarebbero creati molti posti di lavoro e i prezzi sarebbero calati grazie alla concorrenza tra operatori commerciali.

Ora, invece, emerge che Zamparini non ha speso un solo euro per le due strade e risulta chiaro che l’area Parco, di oltre 21.000 metri quadrati, che egli ha promesso di cedere gratuitamente al Comune, è un bluff, come noi avevamo spiegato e dimostrato tecnicamente con il dossier del 2005 e la conferenza stampa di marzo 2006. L’imprenditore friulano, inoltre, dichiara candidamente a Il Mattino, che non intende abbattere i 3 capannoni abusivi, proponendo il terzo Accordo dopo aver confessato di non voler rispettare i primi due sottoscritti.
Chi ha consentito tutto questo? Il Sindaco deve avere il coraggio di spiegare direttamente alla città perchè solo ora, dopo la relazione di Gabriele Corona al dirigente del Settore Urbanistica che tanto ha irretito gli assessore Palumbo e Damiano, l’Amministrazione si decide a contestare il comportamento di Zamparini? Perchè ci sono voluti 9 (nove) mesi per rigettare la richiesta di sanatoria per i tre capannoni? Perchè non sono stati ancora aperti i cantieri per costruire le strade con i soldi che Zamparini deve versare? Mentre il Settore Urbanistica contesta finalmente le inadempienze di Zamparini, c’è qualcuno che ha trattato o sta trattando con il magnanimo imprenditore ? E di cosa si discute?
Ma oggi emerge che anche i fatidici posti di lavoro che quel Centro Commerciale avrebbe dovuto garantire, sono una chimera e neppure i prezzi sono calati grazie alla concorrenza che invece sta distruggendo i negozi di vicinato. Ma nonostante ciò, i sindacalisti di Cgil, Cisl e Uil e gli amministratori comunali che vollero l’apertura di quell’Ipermercato a tutti i costi, fuori da ogni regola di mercato e che si sono assolutamente disinteressati dei piccoli commercianti locali, si apprestano a concordare qualche altra “soluzione” come quella già sperimentata per il Centro Commerciale “Buonvento” e cioè licenziamenti, mobilità e contributi regionali alla Ipercoop per altre attività di formazione-lavoro finanziate con fondi pubblici, E tra poco i lavoratori già illusi ed ingannati si accorgeranno di non essere uguali neppure dinanzi alla minaccia di licenziamento
Benevento, 25 luglio 2008

Sandra Sandrucci – AltraBenevento


0 comments »

Rispondi

L’evento

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress