RSS Feed

Sarà intitolata a Giancarlo Siani la video-mediateca che verrà costruita al rione Libertà nell’ambito della “Spina Verde”

0

gennaio 28, 2010 by admin

La video-mediateca che verrà costruita al rione Libertà di Benevento nell’ambito della “Spina Verde” sarà intitolata a Giancarlo Siani, il giornalista de “Il Mattino” ucciso in un agguato camorristico il 23 settembre 1985.
A comunicarlo all’associazione Sanniopress Onlus, che ha promosso la petizione online per l’intitolazione di uno spazio pubblico al cronista napoletano vittima della camorra, sono stati il sindaco di Benevento, Fausto Pepe, e l’assessore ai Lavori Pubblici, Aldo Damiano.
“Abbiamo accolto con estremo favore la petizione con cui si chiede al Comune di intitolare uno spazio pubblico a Giancarlo Siani – ha spiegato l’assessore Damiano -. Un ragazzo di ventisei anni, ammazzato dalla camorra perché faceva bene il mestiere di giornalista. E lo faceva con la schiena dritta. Per ricordarlo abbiamo deciso di intitolargli la video-mediateca che verrà costruita al rione Libertà nell’ambito del progetto “Spina Verde”. Un luogo altamente simbolico poiché destinato ad ospitare le attività formative, sociali e culturali del quartiere. In questo modo abbiamo inteso dare un segnale forte affinchè non si abbassi mai la guardia nella lotta alla criminalità organizzata, anche in realtà come la nostra, apparentemente meno colpite dal fenomeno”.
Il presidente dell’associazione Sanniopress Onlus, Billy Nuzzolillo, ha ringraziato, anche a nome dei tanti cittadini che hanno sottoscritto la petizione online, il sindaco Pepe e l’assessore Damiano per la sensibilità mostrata nell’accogliere l’istanza.
“Occorre partire dalla memoria dei giornalisti uccisi, dalla ricostruzione delle loro storie, dal ricordo del loro esempio professionale e civile per sviluppare una riflessione più generale sul tema della legalità e sul ruolo che l’informazione deve svolgere per assolvere al meglio alla sua funzione – ha spiegato il presidente di Sanniopress Nuzzolillo -. Negli ultimi anni tanti giornalisti sono entrati nel mirino di mafie e camorre, di politici collusi o insofferenti alle critiche: anche nella civilissima Italia con le minacce, i ricatti e le intimidazioni si cerca di impedire ai giornalisti di fare il proprio mestiere, che consiste semplicemente nel trovare le notizie e pubblicarle. E’ successo qualche mese fa anche nella “tranquilla” Benevento, con l’aggressione perpetrata ai danni della troupe di Rete Sei. Ecco perché è importante che proprio dalla massima istituzione cittadina parta un segnale forte e chiaro, come è appunto la decisione di intitolare a Giancarlo Siani la video-mediateca che verrà costruita al rione Libertà”.


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress