RSS Feed

San Giuliano di Puglia, il crollo della scuola ora ha dei colpevoli

0

gennaio 29, 2010 by avsim

di Simone Aversano

Il giudizio di colpevolezza è stato confermato dalla quarta sezione penale della Corte di Cassazione: i cinque imputati per il crollo della scuola elementare di San Giuliano di Puglia sono effettivamente colpevoli di quel disastro, in cui morirono 27 bambini ed una maestra. Il reato si perpetrò in un’unica azione, ossia quella di costruire la sopraelevazione della scuola in maniera non conforme alle norme, della legge e della fisica. Un solaio appesantito da 16 tonnellate di calcestruzzo, venuto giù a causa del terremoto di fine 2002. Se si fosse costruito secondo le regole antisismiche – si legge nella sentenza – tutto ciò certamente non sarebbe successo.
I genitori e i parenti delle vittime di quella tragedia si dicono soddisfatti, anche se difficilmente nei loro volti e nelle loro menti potrà soggiornare soddisfazione vera, nè essi potranno avere ristoro dal torto impagabile subito quasi 8 anni fa.

La verità che oggi la giustizia afferma è principalmente quella della colpevolezza dei vari imputati, in quanto soltanto uno di loro, l’ex sindaco di San Giuliano che pure in quel crollo perse sua figlia, ha ricevuto una condanna definitiva: 2 anni e 11 mesi, seppur coperti dall’indulto. Per gli altri quattro imputati, il progettista della scuola e gli altri responsabili della sopraelevazione che fu funesta, la Cassazione ha rimandato il giudizio alla Corte d’Appello di Salerno, per un difetto di motivazione che, per ora, impedisce l’effettiva quantificazione della pena da infliggere.

E’ una vicenda nazionale che termina, una brutta storia cui si pone fine nel modo meno peggiore che si possa. Quantomeno ci sono delle condanne, dei responsabili che rappresentano un “mai più” da portare nel futuro della gestione delle opere pubbliche, al Sud e in tutta Italia. Se quella scuola è crollata e quei bambini sono morti, è colpa dell’abusivismo, del mancato rispetto delle regole che sono prima di vita e poi di legge. Perchè la legge, in questo caso, può davvero salvarci la vita.


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress