RSS Feed

Benevento, un grosso striscione contro il progetto di mega centrale a turbogas. Politici sott’accusa

0

febbraio 13, 2010 by admin

Oggi pomeriggio gli attivisti di Altrabenevento e della Rete Arcobaleno-Coordinamento associazioni/comitati contro la Centrale Termoelettrica hanno issato innanzi alla Villa Comunale un grosso striscione con la scritta “Pericolo Turbogas per colpa dei politici”. Lo striscione intende denunciare l’atteggiamento degli amministratori e politici locali che pur essendosi dichiarati contrari al progetto di Centrale Elettrica a Turbogas che la società Luminosa vuole realizzare a Benevento, non si sono attivati per rappresentare efficacemente le ragioni di opposizione a quel progetto al Ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola e al presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino.
Con il volantino distribuito ai cittadini incuriositi dalla protesta, le associazioni e i comitati civici hanno spiegato che l’impianto proposto per produrre energia elettrica da trasferire in altre province, è fortemente inquinante ed è simile a quello che la scorsa settimana è esploso negli Stati Uniti.
Il Consiglio provinciale e i Consigli comunali di Benevento, Pietrelcina e Paduli hanno votato contro il progetto della Luminosa, ma il Ministero dello Sviluppo Economico non vuole prendere in considerazione le numerose e motivate contestazioni alla centrale che non è prevista dal Piano Energetico della Regione e dovrebbe sorgere alla confluenza dei fiumi Calore e Tammaro, in una zona dichiarata “corridoio ecologico” su terreni assegnati illegittimamente dal Consorzio ASI.
Il Consiglio Regionale, su proposta del consigliere Ascierto Della Ratta, il 9 dicembre scorso ha votato all’unanimità contro la costruzione della Centrale a Turbogas a Benevento, ma la Giunta non ha ancora deliberato il parere negativo. Intanto il funzionario regionale, presente alla Conferenza dei Servizi presso il Ministero dello Sviluppo Economico il 16 dicembre, ha espresso parere favorevole al progetto della Luminosa.
Mentre i rappresentati politici ed istituzionali sanniti si sono limitati solo ad esprimere contrarietà formale, in Irpinia i rappresentati istituzionali, i parlamentari, le forze politiche e sindacali, oltre che i comitati civici si sono giustamente e seriamente mobilitati costringendo la Regione Campania a ritirare il parere favorevole già concesso per la Centrale Elettrica prevista a Flumeri.
E’ ora che anche nel Sannio i cittadini facciano sentire la loro voce FIRMANDO LA PETIZIONE contro la Centrale a Turbogas della Luminosa ed aderendo alla manifestazione di protesta che sarà organizzata a Benevento nel corso del mese di febbraio. La si può firmare anche on line all’indirizzo www.avampost.wordpress.com.

Per Altrabenevento – il presidente Gabriele Corona
Per la Rete Arcobaleno- Coordinamento associazioni/comitati contro la Centrale Termoelettrica – il coordinatore Daniele Tufo


0 comments »

Rispondi

L’evento

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress