RSS Feed

Le accuse di Spina al procuratore Clemente vanno subito chiarite

0

febbraio 25, 2010 by avsim

di Gabriele Corona*

E’ pervenuta alla casella di posta elettronica di Altrabenevento, la copia dell’esposto con il quale Michele Spina, amministratore della S.I.S. srl, denuncia ai Carabinieri, alla Procura Generale presso Corte d’Appello di Napoli e al Consiglio Superiore della Magistratura, il comportamento definito “contra legem” del Sostituto Procuratore della Repubblica di Benevento, Antonio Clemente.
Spina si riferisce alla nota vicenda giudiziaria, che questa associazione ha già definito “torbida”, della Multisala Gaveli per la quale è stato rinviato a giudizio per “tentata estorsione” nei confronti del titolare di quella struttura, insieme al suo socio, Maurizio Ionico, alla moglie di quest’ultimo, Annamaria Villanacci, dirigente del Settore Servizi Sociali del Comune di Benevento e all’avv. Luigi Giuliano, dirigente del Settore Legale dello stesso Ente e cugino di Ionico.
L’amministratore della S.I.S. srl, per la presunta mancanza della agibilità della Multisala che a suo dire gli avrebbe impedito di gestire il bar, ha già denunciato il proprietario della struttura, i tecnici e gli amministratori comunali. Poi ha denunciato pure gli ispettori della DIGOS ed il magistrato che avrebbero condotto “a senso unico” la indagine a conclusione della quale è stato rinviato a giudizio. Il processo dovrebbe cominciare nei prossimi giorni.
Con il nuovo esposto, SPINA denuncia specificamente al CSM e alla Procura Generale, il comportamento del dott. Antonio Clemente che lo avrebbe “perseguitato” e “vessato” non si comprende per quali motivi. Con l’esposto che è stato inviato anche alla stampa, l’imprenditore non si limita a segnalare fatti o dichiararsi vittima di errori giudiziari, perché egli accusa il magistrato di essere “quasi ossessionato da una sete di condanna unidirezionale da ottenere a tutti i costi”.
I documenti inviati a questa associazione, però, non spiegano su quali fatti Spina regge queste sue accuse gravissime che devono essere immediatamente chiarite perché di interesse pubblico. Infatti, tutti abbiamo il diritto di sapere di quali misfatti si sarebbe reso responsabile il dott. Antonio Clemente, un magistrato che si è finora occupato di importanti inchieste su diversi reati connessi allo sversamento dei rifiuti, all’inquinamento e la devastazione del territorio, ai Centri Commerciali, all’abusivismo edilizio, agli appalti truccati, alla malasanità e alla “massoneria deviata” che hanno creato molti fastidi a quei “grumi di malaffare” che depredano i fondi pubblici, soffocano gli Enti locali ed inquinano le istituzioni democratiche.

*Presidente di Altrabenevento


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress