RSS Feed

Ragazza guida aliscafo, il capitano smentisce

0

agosto 16, 2010 by avsim

“Non guidava lei! La ragazza simulava soltanto le manovre: io non ho mai lasciato il controllo del comando”: Michele Siniscalchi, 54 anni, parla con l’ANSA e replica alle accuse che gli piovono addosso dopo la pubblicazione di un video su Youtube, che mostra una ragazza di 25 anni, mentre guida al suo posto l’aliscafo della Snav, sulla tratta Napoli-Capri, l’11 agosto.
Cinquantaquattro anni, di Procida, il capitano del catamarano le cui immagini impazzano sul web è stato sospeso dal servizio e ora teme di perdere il posto di lavoro, “per un gioco, una sciocchezza”. Si difende spiegando che quel video era solo una farsa, un piccola messa in scena per accontentare una passeggera: “Era disinserito il timone, l’aliscafo ha tre comandi e io non ho mai lasciato il controllo di quelli effettivi. Ma come avrei potuto lasciare un aliscafo in mano a qualcun altro? Vi sembra possibile che una ragazza di 25 anni entri nella cabina di comando e guidi un aliscafo?”.

FONTE: ANSA


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress