RSS Feed

P4, in una telefonata tra Frattini e Bisignani si parla anche di Viespoli e della questione degli ex An

0

giugno 27, 2011 by admin

(Sanniopress) – Negli atti dell’inchiesta sulla P4 c’è anche una telefonata in cui Franco Frattini si sfoga al telefono con Luigi Bisignani e parlano di Pasquale Viespoli e del suo incontro con Ronchi. E’ il 5 agosto 2010. Il Giornale è nel pieno della campagna diffamatoria (poi rivelatasi falsa) sul discusso appartamento a Montecarlo del presidente della Camera (tentativo mal riuscito di distrarre l’opinione pubblica dai guai giudiziari di Berlusconi) Gianfranco Fini. Ecco il testo della telefonata:

Frattini: Oggi ho fatto, ancora una volta sono andato a questo gruppo qui a questo minivertice dove oggi il nostro era sul dialogante.

Bisignani: Ah, meno male

Frattini: Dice: ma insomma non possiamo sparare sempre questa cosa delle elezioni, il governo deve andare avanti, ha incoraggiato anche me… Sai, dice: tu che hai questa immagine devi dirle queste cose, non possiamo fare che sfasciamo tutto, hai capito?

Bisignani: Poi lui ha diciassette su quale spera molto, ma mi preoccupa molto devo dirti la verità… questi “inco” di diciassette da nuovi, quelli mi preoccupano molto

Frattini: Beh, ma se tu guardi la copia di Panorama che esce stasera o domattina… ci stanno sette pagine sull’appartamento di Montecarlo… c’è un’intervistona a Gaucci che dice praticamente

Bisignani: L’ho vista, l’ho vista

Frattini: Ah l’hai già vista?… però voglio dire, in questa fase, per dire, oggi ha incontrato Ronchi, ora sta incontrando Viespoli… oggi era nella… perché evidentemente sai anche Gianni gli ha detto: beh insomma non possiamo ogni giorno, perché la paura fa novanta… Sai ci vuole niente sull’onda della paura, quei due, tre senatori che ti passano di qua e ti fanno il governo tecnico perché alla Camera i numeri ci sarebbero in teoria

Bisignani: Certo, al Senato

Frattini: Al Senato no, però se si prendono e si comprano quattro, cinque senatori, sei senatori proponendogli posti di sottosegretario e ministro questi si spostano

Bisignani: E certo

Frattini: piuttosto che andare a casa fanno il ministro

Bisignani: Non c’è dubbio, non c’è dubbio

Frattini: Quindi su questa cosa è una tattica sbagliata, noi abbiamo stipato Daran degli ex An

Bisignani: Cose da pazzi

Frattini: Per salvare la loro pelle ci mandano tutti nel baratro

Bisignani: E fare le vendette che loro non sono riusciti a fare… perché questa è la verità

Frattini: Sì, sì questa cosa, Luigi, lui l’ha chiara oggi, ieri meno, oggi sì, domani chissà… comunque nessuno dubita più il fatto che lui proponga nella sua testa come tre coordinatori Alfano, Gelmini e Meloni, vuol dire che ovviamente noi ci siamo… l’ha detto a tutti, quindi questo fatto che Schifani mi chiama tutti i giorni, quindi come dire abbiamo tenuto botta quando occorreva

Bisignani: Poi ho visto quella cosa sulle Fondazioni Europee

Frattini: Oggi ho dato a Berlusconi un primo schema di statuto, lui mi ha detto di farla con Alfano e Meloni

FONTE: Corriere della Sera 


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress