RSS Feed

Benevento Città Spettacolo, domani Tony Servillo al Teatro Romano

0

settembre 3, 2011 by admin

(Sanniopress) – Domani 4 settembre il cartellone del festival “Benevento Città Spettacolo”inizierà con il “Concerto all’alba del Nicola Sala Sax Quartet” e terminerà con l’attesissima esibizione di Toni  Servillo alle prese con “Giuseppina la cantante, ovvero il popolo dei topi” di Franz Kafka. Nel mezzo l’esibizione de “I ragazzi di Buxcarest”, la “Serata Salomè”, le repliche di “Frateme”, Buddha, mon pére et moi”, “Il Barbiere di Siviglia” e In Canto 34 . 

Si partirà, dunque, alle 6.00 del mattino, alla Rocca dei Rettori, con il suggestivo “Concerto all’alba del “Nicola Sala Sax Quartet”, una produzione del Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala di Benevento.  Durante il concerto saranno realizzate fotografie a cura dell’Accademia di Fotografia Julia Margaret Cameron, che saranno poi esposte dall’8 all’11 settembre a Palazzo Paolo V nella mostra: “Benevento in musica al sorgere del sole”.

Alla Rocca dei Rettori e alla Chiesa di Sant’Ilario tornerà “Raccontami Benevento”, il progetto di teatro di Giulio Baffi e Giovanni Petrone, che sviluppa poetiche improvvise tra architetture longobarde e storie che hanno trovato la propria anima a Benevento. L’appuntamento è alle 11:00 alla Rocca dei Rettori e alle 12:00 alla Chiesa di Sant’Ilario. 

Alle 18:00, in piazza Roma, torna “Un naso rosso contro l’indifferenza”, lo straordinario e toccante spettacolo di clownerie de “I ragazzi di Buxcarest” che sostiene il progetto in atto a Bucarest volto al reinserimento sociale dei giovani che vivono in strada.

Alle 19:00, la Chiesa di Santa Sofia diventa il proscenico di “Caravaggio XXIII”: attori dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, per la regia di Ludovica Rambelli, riprodurranno con i loro corpi 23 tele di Caravaggio.

Dalle 19 alle 21, nell’ex convento di San Felice prenderà corpo “Serata Salomè”, uno spettacolo di videoproiezioni e letture a cura della Soprintendenza BAPSAE di Caserta e Benevento. Protagonista sarà Salomè, la principessa di Giudea evocata dai Vangeli, metafora di bellezza e seduzione di cui esiste una iconografia sterminata a partire dai primi secoli dell’era cristiana.

Alle ore 19:30 al  Teatro De Simone andrà in scena la replica di “Frateme”, lo spettacolo di Benedetto Sicca in collaborazione con Festival delle Colline Torinesi e la Primavera dei Teatri di Castrovillari, che racconta la storia di una famiglia napoletana che vive in uno scenario desolato, tra l’immondizia in fiamme, nel quartiere di Forcella.

Alle 20:00 al Mulino Pacifico ritornerà in scena Buddha, mon pére et moi”, uno spettacolo di e con Sergio Longobardi, in collaborazione con Luca Acito, regia e video e con il Theatre de la Villette di Parigi.  Si tratta del primo studio-spettacolo derivante da un cantiere aperto di ‘teatro documentario’ nato a Parigi. I temi saranno quelli dell’amore e della morte.

E sempre alle 20:00, al Teatro Comunale Vittorio Emmanuele, sarà la volta della replica de “Il Barbiere di Siviglia”, melodramma buffo in due atti, musica di Gioachino Rossini, libretto di Cesare Sterbini, con Orchestra e Coro del  Conservatorio Statale di Musica Nicola Sala di Benevento.

Alle 21:30, nella splendida cornice del Teatro Romano, sarà la volta di Toni Servillo che leggerà “Giuseppina la cantante ovvero il popolo dei topi” di Franz Kafka. Si tratta di una prima nazionale in cui l’attore e regista casertano (reso celebre dai film “Gomorra” di Matteo Garrone e “Il Divo di Paolo Sorrentino) leggerà dei brani tratti dall’ultimo libro di Kafka, scritto nell’ultimo anno di vita del celebre autore ceco.

A chiudere anche la terza giornata del festival sarà la replica In Canto 34  (ore 22.30, Arco Del Sacramento), concerto per voci recitanti, fiati e live electronics sulla pazzia d’Orlando e suo rinsavimento, che a Benevento viene presentato in prima nazionale.


0 comments »

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. Ha diretto Il Sannio, è stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente e notista politico di Liberal. Scrive per il Corriere della Sera e Il Giornale.
     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress