RSS Feed

Aggredirono cameraman di SkyTg24 dopo omicidio: due arresti a Napoli

0

novembre 8, 2011 by admin

(Sanniopress) -Lo scorso 30 settembre, a Napoli, avevano aggredito un operatore di Sky Tg24 per impedirgli di diffondere le immagini sull’omicidio di un loro congiunto: oggi sono stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Poggioreale. Si tratta di Mario Costagliola, di 45 anni e di Pasquale Carrano, di 27, rispettivamente padre e cognato della vittima, entrambi domiciliati in via Traccia, a Poggioreale, e già noti alle forze dell’ordine.

Lo scorso 4 ottobre il gip del Tribunale di Napoli aveva emesso nei loro confronti due ordinanze di custodia cautelare in carcere per Costagliola e ai domiciliari per Carrano. Il giudice, sulla base delle indagini svolte dai carabinieri, li ha ritenuti responsabili di lesioni personali aggravate e di danneggiamento ai danni dell’operatore di ripresa di Sky Tg24 che il 30 settembre stava svolgendo un servizio sull’uccisione di Raffaele Costagliola.


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress