RSS Feed

Altrabenevento: “Misteriosamente spariti i pullman pagati dalla Regione per la linea Benevento-Apice”

0

novembre 21, 2011 by admin

di Gabriele Corona *

(Sanniopress) – Dalla scorsa estate la ditta che per anni ha gestito il servizio di autolinee tra Apice – Sant’Arcangelo – Benevento e Apice – San Giorgio del Sannio, ha annunciato  che avrebbe cessato l’attività per motivi tuttora ignoti, ma la Provincia e la Prefettura, pur chiamate in causa più volte dai sindacati Ugl – trasporti e CUB – trasporti, non si sono attivate per trovare una soluzione che garantisse il diritto al trasporto dei pendolari e il posto di lavoro per i dipendenti.

Il primo ottobre sono scattati i licenziamenti e solo allora la Provincia si è decisa ad occuparsi della questione, ma finora è riuscita solo ad imporre alla ditta di continuare il servizio per due mesi per avere il tempo di trovare un nuovo gestore. La scadenza  si avvicina, i sei lavoratori dell’azienda hanno garantito il servizio senza stipendio da luglio scorso, ma la Provincia la soluzione non l’ha ancora trovata.

La Legge Regionale n. 3 del 2002 impone al nuovo gestore che subentra di garantire il posto di lavoro ed i parametri stipendiali ai lavoratori, ma gli consente anche di acquisire i pullman che sono stati acquistati con i fondi regionali e specificamente destinati a quelle linee di trasporto pubblico. Un nuovo possibile gestore si era offerto ma le condizioni prospettate lo hanno convinto a rinunciare. Infatti, nonostante il servizio sia pagato annualmente dalla Provincia con duecentoventimila euro della Regione Campania, ai quali si aggiungono centotrenta mila euro tra biglietti ed abbonamento, la nuova ditta ritiene che siano troppo alti i costi del lavoro e non sufficienti gli automezzi in dotazione. E’ successo, in sintesi, che il gestore rinunciatario, a luglio scorso, cioè proprio quando dichiarava la crisi e non pagava più gli stipendi, ha trasformato un contratto di lavoro da part-time a full-time. E’ evidente che tale scelta assolutamente ingiustificata, visto che l’azienda stava chiudendo, ha raddoppiato il costo di lavoro di una unità ma a carico del nuovo, ipotetico, gestore. La Provincia alla quale tocca il controllo sulla garanzia del servizio e il rispetto dei contratti di lavoro, non ha fiatato. Alla Rocca dei Rettori è sfuggito pure che un familiare del titolare della ditta è stato pagato come amministrativo con un parametro altissimo, una sorta di dirigente per una azienda con sei dipendenti lui compreso, come se si trattasse di un gestore con decine di dipendenti. E non basta. Gli amministratori e i funzionari provinciali non sono ancora riusciti a spiegare perché gli autobus che la ditta rinunciataria deve consegnare al nuovo gestore sono catorci e dove  sono finiti quelli gran turismo che sono stati acquistati con i fondi regionali e che, pertanto, sono destinati  esplicitamente solo al servizio di linea tra Apice- Sant’Arcangelo – Benevento e Apice – San Giorgio del Sannio.  Queste “anomalie” del servizio sono state denunciate più volte da Altrabenevento ma nessuno ha voluto ascoltare. Adesso c’è solo da sperare che la magistratura riesca a fare chiarezza sull’accaduto e poi vedremo che cosa diranno i politici distratti (abituati a lamentarsi del “giustizialismo”), e gli amministratori di Apice (impegnati a fare il “salto della quaglia”).

* presidente Altrabenevento

 

 


0 comments »

Rispondi

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress