RSS Feed

Comune di Benevento, lo Slai Cobas boccia l’accordo sul contratto decentrato

0

maggio 18, 2012 by admin

(Sanniopress) – La bozza del contratto decentrato per i 400 dipendenti del Comune di Benevento firmata l’altro giorno rappresenta un vero e proprio colpo di mano. A denunciarlo  sono Alberto Zollo e Gabriele Corona dello Slai Cobas, che bocciano senza mezzi termini l’accordo. Ecco di seguito la nota.

“Con grande enfasi l’amministrazione comunale e la UIL hanno comunicato che è stato firmato  il nuovo Contratto Decentrato per i dipendenti del Comune di Benevento, ma neppure gli artefici dell’accordo hanno capito che cosa hanno veramente deciso. Questo succede all’interno di questo Ente dove la “trasparenza” è diventata una mala parola  e la corruzione appare inarrestabile!

Alle 18,40 dopo tre ore di discussioni nel corso delle quali erano state evidenziate le numerose incongruenze e contraddizioni di una bozza di contratto che contiene una serie di alchimie per premiare i soliti, la contrattazione era stata di fatto aggiornata per consentire alla delegazione di parte pubblica di verificare i conti che non quadrano.

Noi abbiamo quindi lasciato la riunione, insieme al rappresentante della CSA, quando l’intera delegazione sindacale si apprestava ad uscire dalla stanza avendo chiesto di adeguare le previsioni di spesa dopo le numerose correzioni, ma il giorno dopo abbiamo appreso che il “contratto è stato firmato” da CGIL, CISL, UIL e DICCAP.

Nel verbale non c’è traccia del fatto che siamo usciti alle 18,40 circa e neppure è stato riportata, neanche in sintesi, la nostra lunga serie di proposte per ridurre le posizioni organizzative; evitare che nello stesso Settore vi siano Coordinatori di categoria D che percepiscono compensi incentivanti annui che al massimo si aggirano su 1.300 (milletrecento euro) euro mentre ad altri (solo formalmente chiamati P.O.) vengono elargiti 11.000 (undicimila euro) euro + indennità di risultato; attribuire a tutti i dipendenti un incarico di “responsabilità” e quindi la relativa indennità senza la doppia valutazione del dirigente (vedi schema allegato);  ripristinare di fatto le indennità di disagio attraverso specifici progetti finalizzati per gli operai, i vigili viabilisti, gli autisti, e le altre categorie  già indicate nella tabella allegata ai precedenti contratti decentrati.

Adesso tra i firmatari dell’accordo e il super dirigente Lanzalone (che di fatto è anche il coordinatore unico di CGIL, CISL e UIL) è già sorta la prima polemica. Il sindacato DICCAP ritiene di aver firmato la bozza di contratto dopo la cancellazione dell’art. 14, quello che prevede la indennità per Alta Professionalità, mentre la Delegazione di parte pubblica smentisce assicurando che i tratti di penna con i quali il testo dell’articolo è stato sbarrato, non sarebbero “originali”.

Questo succede quando ci si affida ai giocatori delle “tre carte”!

E’ il momento di chiamare i dipendenti a pronunciarsi con una apposita assemblea che tutta la delegazione sindacale aveva finora assicurato che si sarebbe tenuta PRIMA della firma definitiva della bozza di contratto”.


0 comments »

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. Ha diretto Il Sannio, è stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente e notista politico di Liberal. Scrive per il Corriere della Sera e Il Giornale.
     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress