RSS Feed

BENEVENTO | Sanità e crisi: non è più tempo di “Re Tentenna”

0

aprile 7, 2013 by admin

DSCF0648Un dossier sulla sanità e la salute mentale a Benevento che, sottoforma di “diario”, parte da quando si è insediato il nuovo management della Asl, a settembre 2011: un dossier riportato sul nuovo sito-giornale  www.ilenzuolibianchi.com che fa capo alla “Rete sociale” e che è stato presentato ieri al Caffè dell’orto di Casa Betania” in un happening “artistico” creato dal maestro Mario Ferrante dal titolo “la creatività dell’arte contro l’ottusità della politica”.

“Titolo – si gegge in una nota –  che riflette il contenuto del dossier: l’inchiesta pubblicata sui “Lenzuoli bianchi”, infatti, attraverso fatti, documenti, foto e video, mette a confronto servizi sanitari mediocri fortemente condizionati dalla politica, con servizi efficienti impostati in maniera manageriale: in particolare, confronta la sanità burocratica e vecchia maniera di casa nostra, giocata ancora sul numero dei posti letto, con una sanità moderna, creativa, efficiente, proiettata più sul territorio e sulla medicina domiciliare che sugli ospedali. Una sanità, quest’ultima, che costa poco, vale molto e soprattutto fa ammalare meno. I due articoli del sito che approfondiscono questo tema calandolo nel contesto beneventano sono:

“Dietro la porta chiusa, la “sanità negata” (http://www.ilenzuolibianchi.com/index.php?option=com_content&view=article&id=161:che-cosa-si-nasconde-dietro-questa-porta&catid=116:modulo-1&Itemid=470 )

“Sanità e crisi: non è più tempo di “Re Tentenna”.  (http://www.ilenzuolibianchi.com/index.php?option=com_content&view=article&id=163:come-non-si-gestisce-la-sanita-diario&catid=117:inchieste&Itemid=469 )

Ma è nella pagina del sito, “Numeri pazzi: abusi, sprechi, inefficienze … e tentativi di rimediare”, che si racconta delle terapie riabilitative interrotte dal management della Asl senza valutarne adeguatamente le conseguenze: sia sulla salute, che sulla tasca dei cittadini. Terapie riabilitative – come il teatro, il giardinaggio, la cucina – la cui interruzione ha contribuito ad aggravare lo stato psichico di persone già in precario equilibrio,  fino a situazioni estreme come il tentato suicidio dal Ponte sul Calore: situazioni di estremo disagio, dunque, frutto di scelte delle quali – come documentano storie e analisi raccolte –  sono moralmente responsabili i politici ed i loro manager. Quanto al maestro Ferrante, ai “suoi” artisti e alle opere esposte, non hanno rappresentato una cornice formale, ma sostanziale: perché tutto era correlato alla Salute Mentale. Sia le opere e le esperienze vissute  da Massimiliano Mascolini, Fabio Franzese, Lucamaria Carrino, Veronica Di Santo, Gabriella Iannelli e Silvana Musollino; sia l’esperienza di conoscenza fatta dallo stesso Ferrante che è entrato a far parte del consiglio direttivo della Rete Sociale, ma che già da tempo ha aperto gratuitamente il suo atelier a persone con disagio psichico. “Una realtà creativa di volontariato che a Benevento, però, ha difficoltà a creare un rapporto costruttivo con istituzioni sanitarie che altrove, invece, considerano il volontariato un’opportunità e non un intralcio per addetti ai lavori”.


0 comments »

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. Ha diretto Il Sannio, è stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente e notista politico di Liberal. Scrive per il Corriere della Sera e Il Giornale.

> Leggi gli articoli in archivio

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

> Leggi gli articoli in archivio

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.

> Leggi gli articoli in archivio

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

> Leggi gli articoli in archivio

Gli altri autori

 

> Amerigo Ciervo Leggi gli
articoli in archivio

> Guido BianchiniLeggi gli
articoli in archivio

> Simone AversanoLeggi
gli articoli in archivio

I libri di Sanniopress

Cerca nel sito