RSS Feed

#StataleTelesina | Il silenzio dei sindaci e la “perla” dei comandanti delle polizie municipali

2

ottobre 3, 2016 by admin

di Billy Nuzzolillo

La nota inviata ai giornali dai comandanti delle polizie municipali di Paupisi, Puglianello e Torrecuso relativamente alla questione degli autovelox collocati lungo la strada statale 372 Telesina rappresenta una meravigliosa fotografia dello stato di totale confusione in cui purtroppo versano molti rappresentanti delle istituzioni sannite.

Scrivono infatti i tre comandanti che “le polizie municipali hanno agito e agiscono con il solo spirito di tutelare la sicurezza e la vita dei cittadini, prevenendo e sanzionando comportamenti di guida pericolosi e a volte criminali”.

E ricordano anche che “alla fine dello scorso anno, nel corso di una riunione tenutasi presso la Prefettura di Benevento tra delegati del prefetto, sindaci e comandanti dei comuni interessati, vertici della Polizia Stradale e dirigenti Anas, veniva chiesto con fermezza l’innalzamento dei limiti di velocità, ma i delegati Anas avevano escluso il ripristino degli 80 km/h fino al rifacimento del manto stradale che sarebbe avvenuto non prima della fine dell’estate 2016, in quanto le condizioni del manto stradale non consentivano un limite di sicurezza diverso. Se il limite sarà ripristinato ciò non avverrà, dunque per le intercessioni di alcuno”.

In pratica, Alessandro Iesce, Antonella Scetta e Mario Pulcino finiscono per “sostituire” i rispettivi sindaci che, ad eccezione di una dichiarazione rilasciata da quello di Paupisi, sono finora rimasti in rigoroso silenzio.

E, giusto per far comprendere la valenza “politica” del loro intervento, i comandanti dei vigili non risparmiano neanche una stilettata indiretta al sindaco di Benevento che nelle scorse settimane, a seguito di un colloquio telefonico intercorso con i dirigenti dell’Anas, ha annunciato che alla fine di ottobre saranno ripristinati i precedenti limiti di velocità.

Peccato, però, che dimentichino di chiarire che la “tutela della sicurezza e della vita dei cittadini” a cui fanno riferimento consiste nella semplice compilazione dei verbali da recapitare ai malcapitati automobilisti che, percorrendo la statale Telesina alla “folle” (e ripeto “folle”) velocità di 66 chilometri orari, vengono amabilmente immortalati dagli autovelox.

E peccato che omettano anche di dire che i proventi delle multe, contrariamente a quanto stabilito dal Codice della strada, non vengono utilizzati per migliorare le condizioni di sicurezza delle strade, ma servono esclusivamente a rimpinguare le casse comunali. E, laddove il principio (senza sanzione) contenuto nel Codice della strada viene applicato, i proventi non vengono certamente utilizzati per migliorare le condizioni del fondo stradale della Telesina perché, com’è noto, l’arteria è di competenza dell’Anas e non dei comuni.

Va infine detto, per inciso, che una minima parte di questi proventi viene destinata anche agli agenti polizia municipale per il legittimo pagamento dello straordinario e dei progetti incentivanti. Accade nel Sannio come nel resto del Paese.

In compenso, a poche ore dalla pubblicazione della “perla” di Alessandro Iesce, Antonella Scetta e Mario Pulcino, l’Anas ha ufficialmente spiegato che i due milioni di euro stanziati nell’ambito dell’Accordo quadro non basteranno per ammantare di asfalto l’intero tracciato della Telesina, che dunque continuerà a svolgere la sua funzione di attrattore turistico della provincia di Benevento…

 


BLOGGER:

Giancristiano Desiderio

Giornalista e saggista. È stato cronista parlamentare di Libero, vicedirettore de L’Indipendente, notista politico di Liberal. Collabora con Il Giornale e Corriere del Mezzogiorno

     

Gennaro Malgieri

Giornalista e saggista. Ha diretto il Secolo d'Italia e L’Indipendente. Ha fondato la rivista Percorsi.
 

Antonio Medici

Fondatore del blog Gourman.it, racconta “esperienze” enogastronomiche senza tecnicismi anche sui quotidiani Roma e Sannio.

     

Billy Nuzzolillo

Giornalista. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore, il Corriere della Sera, il Corriere del Mezzogiorno e La Voce di Indro Montanelli. Ha fondato il blog Sanniopress.

     

Amerigo Ciervo

Docente. Da quarant'anni cercatore di musiche e storie

   

Guido Bianchini

Laureato in filosofia, studioso di pensiero ebraico moderno e di onto-teologia contemporanea.

   


Cerca nel sito

Categorie

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi post.

I libri di Sanniopress